TV NAZIONALE - MARRELLA S.p.A. GRAND PRIX ENGINEERING RACING TEAM F1

Vai ai contenuti

Menu principale:

TV NAZIONALE

NEWS > 2013

Nell’anno della F.1 a Skysport, la tv nazionale in chiaro risponde con un palinsesto che permette comunque di seguire qualifiche e gare


Gli abbonati di SkySport sanno già tutto da un pezzo, sulla F.1 2013, e ora meno male che anche gli appassionati che intendono seguire il mondiale sulla Tv nazionale in chiaro hanno un quadro della situazione ben definito. In tutto, i Gran Premi in diretta sulla Rai saranno nove. Si comincia dalla gara in Cina, la terza del calendario, per proseguire con Spagna, Canada, Ungheria, il Gp d’Italia a Monza, Singapore e il Giappone, per finire con le due corse presumibilmente decisive, ossia Usa e Brasile. Tutte le dirette Rai andranno in onda su Rai1, mentre per gli orari e le differite, vi rimandiamo alla consultazione della tabella che pubblichiamo sopra, contenente il prospetto completo.

Per quanto riguarda le qualificazioni, nessun problema per quelle relative ai nove Gp in diretta, discorso diverso per le altre. Ma andiamo con ordine. Per tutti i nove Gp proposti “live” le trasmissioni Rai cominceranno addirittura il venerdì con le due sessioni di libere che verranno trasmesse in tempo reale su un canale di Raisport. Stesso discorso per le libere del sabato, mentre le qualificazioni “live” saranno ospitate su Rai2. Invece, per gli undici Gp in differita, le libere del venerdì verranno coperte con una sintesi serale su di un canale RaiSport, mentre le qualifiche verranno trasmesse tutte sempre su Rai2, con uno scarto medio di tre-quattro ore di tempo rispetto a quello della reale effettuazione delle qualificazioni stesse.

In particolare, le qualifiche del Gp d’Australia andranno in onda alle ore 11,45, quelle del Gp di Malesia alle 13,30, per il Gp del Bahrain alla 17,45, per Montecarlo alle 18,05, per la Gran Bretagna alle 18,05, per la Germania alle 18,05, per il Belgio alle 18,05, per la Corea alle 11,45, per l’India alle 14,30 e infine per il Gp di Abu Dhabi alle 18,05. Quanto alle trasmissioni, le prove libere avranno come punto di riferimento “Anteprima F.1” su RaiSport, mentre per le qualifiche ci sarà sempre “Pitlane” su Rai2. Per i Gp in diretta il punto di riferimento sarà sempre “Pole Position” pre e post Gp, mentre per le differite lo stesso contenitore “Pole Position”proporrà al termine “Parco Chiuso”.

Quanto alla squadra Rai, tra gli “esterni” sono confermati Jean Alesi dallo studio, più Ivan Capelli e Giancarlo Bruno. Infine, un’altra questione di assoluto interesse è cercare di capire se i Gp in differita saranno trasmessi integralmente o meno. Per quanto riguarda i primi due Gp della stagione, ossia Australia e Malesia, pare proprio che la trasmissione in differita riuscirà senz’altro a riproporre tutta la cronaca della corsa che ovviamente andrà prima in onda in diretta criptata. Qualche problema potrebbe sorgere per motivi di collocazione nel palinsesto nelle gare successive, anche se per contratto con la Fom le sintesi non possono essere minori di un’ora e cinque-un’ora e dieci minuti circa e almeno questo è uno

 
Torna ai contenuti | Torna al menu