ALONSO - MARRELLA S.p.A. GRAND PRIX ENGINEERING RACING TEAM F1

Vai ai contenuti

Menu principale:

ALONSO

NEWS > 2015

PAURA PER FERNANDO ALONSO

Sia la FIA che la McLaren comunicheranno nel pomeriggio un bollettino di aggiornamento sulle condizioni di Fernando Alonso, dopo un primo “official statement” del team che riportiamo a seguire e che nulla aggiunge a quanto già noto. Ricordiamo che lo spagnolo è stato protagonista di un incidente (o comunque di uno stop in pista) al momento molto difficile da decifrare. Pochi minuti prima di mezzogiorno Alonso è uscito dai box, in quello che era il suo giro di lancio, e una volta arrivato all’uscito della curva “3” è finito nella via di fuga interna toccando leggermente con la gomma posteriore destra il muretto di cemento che delimita il tracciato.

Un primo addetto alla sicurezza ha raggiunto la McLaren, ma Alonso non è uscito dalla monoposto. A quel punto è intervenuto un secondo commissario, che ha alzato la visiera del pilota spagnolo richiamando l’attenzione degli altri colleghi che operavano in quella zona della pista. A quel punto la visuale intorno alla monoposto è stata coperta con dei teli, e pochi istanti dopo è arrivata l’ambulanza con lo staff medico.

In attesa dei primi bollettini medici, le uniche testimonianze sono arrivate dal preparatore atletico di Alonso, Fabrizio Borra, che ha confermato come il pilota spagnolo fosse un po’ agitato, e da qui la decisione di somministrargli dei calmanti prima del trasferimento in ospedale, al vicino “General de Catalunya”. Non è sembrato un lavoro a ritmi frenetici (l’elicottero è stato acceso solo una volta che il pilota è stato trasportato a bordo) e lo prendiamo come un segnale confortante in vista degli aggiornamenti attesi nel pomeriggio.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu